il corso - L'Ottava Nota

L'Ottava Nota
la Vita senza la Musica sarebbe un errore (F. Nietzsche)
scuola di musica
Vai ai contenuti

il corso

Propedeutica
Orff-Schulwerk
Nella scuola dell’infanzia, tra le finalità dell’educazione musicale, è di fondamentale e primaria importanza l’educazione al suono e la stimolazione acustica, che permettono al bambino di scoprire suoni e rumori della realtà circostante, di creare attività divertenti, di rappresentare fantasie, elaborare giochi immaginativi a partire dall’evocazione prodotta dall’ascolto naturale.

La musica è una fonte preziosa di stimoli.

Ascoltare tutti i rumori che ci circondano, imparare a distinguerli, fare attenzione alle loro caratteristiche, permette ai bambini un approccio più spontaneo verso il mondo dei suoni musicali veri e propri. Musica e suoni a questa età sono in stretta relazione con l’educazione motoria, sensoriale e intellettuale: è importante offrire al bambino specifiche opportunità sonore fin dai primi anni di vita per contribuire al suo processo di crescita nell’armonico sviluppo della sua personalità.

La musica aiuta il bambino a:

  • Sviluppare le proprie capacità di ascolto e di osservazione dell’ambiente sonoro

  • Ascoltare se stesso e gli altri

  • Esprimere idee ed emozioni

  • Sviluppare la propria immaginazione e creatività

  • Potenziare le proprie capacità comunicative

  • Accrescere la capacità di attenzione e concentrazione

  • Esercitare la memoria

L’intervento didattico si concretizza nelle attività di esplorazione, produzione e ascolto.                                                   
Il pensiero pedagogico che sta alla base di queste metodologie pensate come strategie didattico-musicali per i bambini, immagina le attività musicali come dei mezzi, delle possibilità di crescita artistica globale, ampia e completa dell’individuo.
E’ attraverso il gioco che si sviluppano le capacità motorie, sensoriali, socio-affettive, espressive, intellettuali. Durante il gioco i bambini riescono a servirsi della musica come mezzo di comunicazione e di espressione, ed è per questo motivo che la musica diventa non una "cosa" lontana, astratta, ma consente di vederla sempre a stretto contatto con se stessi e con la realtà circostante.

Obiettivi Formativi:

  • Sviluppare la percezione e l’attenzione uditiva

  • Esplorare la propria voce (cantare in gruppo), esercitare la memoria

  • Scoprire e conoscere il proprio corpo
  • (presa di coscienza delle possibilità individuali di uso e possibilità sonore del proprio corpo)

  • Coordinare e sincronizzare i movimenti del corpo con gli stimoli sonori

  • Ascoltare se stesso e gli altri (integrazione nel gruppo)

  • Esprimere idee ed emozioni
  • (sviluppo di capacità espressive e creative come invenzioni di ritmi, di sequenze…)

  • Scoprire,manipolare e inventare  semplici strumenti musicali
  • (sviluppare la propria immaginazione e creatività)

  • Scoprire negli oggetti comuni uno strumento con capacità sonore e musicali

  • Scoprire e sperimentare i principali parametri musicali




il docente:
Silvia Dutto
Associazione Culturale
L'Ottava Nota
Villanova di Guidonia 00012 - Roma
via Ciro Menotti 25



per informazioni:
328 27 89 775

Codice fiscale 94055920584
Torna ai contenuti